fiori di maggio

 

Il fresco della sera

mi scivola addosso

da contrada in contrada

 

Orchestrine e ragazzi allegri

danno inizio alla lunga notte colorata

profumata da boccioli di rosa

 

Curioso io nell’ ammirare  l’ opere

che spuntano  con amore

dai petali dei fiori ormai recisi

colorando i pensieri e desideri

di tanta gente con i suoi perché

e poi…

Madonne…

vicine al fiore del ciliegio

 

La notte ormai s’inoltra

e nell’ umide grotte d’Acquapendente

ancora odo canti , balli e tanta  allegria

 

le mani frettose dei ragazzi a stagliuzzare

i petali rimasti per l’ultimo tocco ai Pugnaloni

poi  l’attesa per ritrovarsi…

il ritrovarsi uniti alla sfilata del domani

in piazza del  Fabrizio.

 

 

Acquapendente 20-05-2012                                                                                   

A ricordo della visita ad Acquapendente                                                                            

durante la preparazione e la festa dei Pugnaloni

 

non avevo mai visto in vita mia dipingere

delle opere d’arte con i petali dei fiori