passeggiando

 [audio:http://www.elvioangeletti.it/wp-content/uploads/2012/03/02-Desde-dentro.mp3|titles=02 – Desde dentro]

 

Ho vissuto

I giorni del mio destino

come tanti e fra i tanti

ho conosciuto l’amore,

le gioie della virilità

e l’essere padre.

 

Ho accarezzato, la felicità nelle

mani felici e snelle di mia moglie,

ho sentito  sudore

nel lavoro sulla mia pelle.

 

Le parole senza voce

le ho udite e  rifiutate.

 

Ho viaggiato nel labirinto dei  ricordi

non tutti li ho trovati e

quelli già sbiaditi

li ha colorati il trillare del

telefono, nel sentire la voce

della cara mia Suorina, che

con suoi novantasette già passati

dal Convento ancora mi conforta!!!