scrivo di te
che mi manchi
come manca il vento
alle cime degli ulivi

come la luce
in un giorno
grigio senza nuvole

mi manchi 
e nel pensarti
l’amaro sapore
di un vissuto amato avanza

scrivo ti te
racconterò dei tuo
viso, del colore degli occhi tuoi
del tuo sentirti amata

scrivo di te
e pensarti Angelo
mi consola
sarai sempre con me

elvio angeletti