Se quel germe

01 – Annita Frisina Delicato Pleasure

 

Quando il germe
della malinconia
colpirà il mio pensare
avrò frasi da dedicare
al vento.
 
Lascerò parole scritte
nelle pagine del tempo
e cercherò il sorriso
tra le rughe della gente.
 
Accarezzerò le gocce
d’acqua piovana che
colpiranno il viso mio e
riderò con i bambini
all’uscita di una scuola.
 
Regalerò un bacio
al sole e saluterò
le stelle e 
nella notte
pregherò la luna
di non lasciarsi andare.
 
Camminerò sulla
riva del mio mare
ammirerò l’orizzonte
che mi regalerà
l’albeggiare
 
Chiederò se serve
aiuto al tramonto
purché nel rosso
la malinconia
non prenda mai
il mio canto.

 

poesia seconda classificata al concorso “Poetiche Ispirazioni”  Viganò 23-03-2013 

 elvio angeletti
diritti©riservati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *