la suonatrice di flauto

Cerchi nel cielo di settembre come veli di spose baciate da uomini freschi ballano danze dei paesi gitani
Corse di bimbi scalzi
perse tra la folla
in cerca d’elemosinare
brandelli di vita
Solitaria tra le note vibranti
avvolta in uno scialle
di seta astratta
per le strade del destino va
la suonatrice di flauto.

elvio angeletti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *